Il marmo di Collemandina protagonista di Plus+ double

Dopo aver sperimentato il marmo di Carrara, il Maestro d’Arte Antonio Saporito ha scelto il marmo di Collemandina grigio per il tavolino Plus+ double

Il protagonista di questa nuova creazione del Maestro d’Arte Antonio Saporito è uno dei materiali più esclusivi che si possano selezionare. Il marmo di Collemandina grigio, tipico del comune della Garfagnana, anima il tavolino Plus+ double.

Si tratta di un tavolino con doppio piano di appoggio, gambe a due lastre accoppiate che si intersecano a formare la struttura, per accogliere i due piani. Bello ma anche pratico: l’estetica e la leggerezza, ottenuta nei particolari, si unisce ad una geometria essenziale e ad una funzionalità che permette di collocarlo nello spazio domestico ma anche di smontarlo e trasportarlo con facilità.

Il marmo scelto è, inoltre, un materiale dalle spiccate qualità: resiste all’usura, a compressione e flessione. Il grado di lucidatura permette di esaltare le cromie, le venature.

Al pari di altre creazioni di design firmate Antonio Saporito, che ripulisce le forme fino a mostrarne l’anima interna, anche Plus+ double, sembra sfidare la stessa statica giocando sui vuoti e sui pieni. Plus+ double è la scelta giusta per chi ama i dettagli, l’essenzialità e la simmetria.

Antonio Saporito

Lorenzo Somigli

Author Lorenzo Somigli

Giornalista, copywriter, ufficio stampa, social media manager. Innamorato della parola. Mai smettere di comunicare!

More posts by Lorenzo Somigli

Leave a Reply